sbiancare i denti in modo naturale 3

Siamo a quel solito momento delle “foto” e voi avete una pietrificante paura di sorridere perché i vostri denti non sono di quel candido biancore ma di una tinta giallastra. Vi allontanate, cercate di evitare, ma è tutto inutile, la foto la dovete fare e dovete sorridere.

Allora, perché ricascare ogni santa volta nello stesso problema? Perché non ci mettiamo anima e pensiero a sbiancare i nostri denti? E soprattutto… se ci fosse un metodo per sbiancare i denti in modo naturale? Bene tutto ciò dipende da voi e noi vi daremo una mano! Qui di seguito, in questo articolo, vi mostriamo dei metodi naturali per sbiancare i vostri denti.

Sbiancare i denti in modo naturale – I Vari Rimedi Naturali

I rimedi naturali, molto spesso, sono meno aggressivi e riescono a dare un buon effetto sbiancante, vediamone alcuni tra i più utili:

  1. Mangiare/masticare Frutta e verdura

Frutta e versura sono potenti alleati per chi vuole dei denti freschi e bianchi. Arance, mele, fragole, carote, pere ed altri frutti e verdure, a contatto con la saliva creano una reazione che permette di rimuovere le macchie gialle che si sono formate sui denti. Anche le bucce ed i frutti se strofinati sui denti, possono ridurre notevolmente le macchie senza creare effetti indesiderati Né tantomeno sensibilità.

  1. Sciacquare la Bocca con L’Acqua

Acqua? Si proprio l’acqua, uno dei rimedi più semplici ed efficaci! Spesso mangiamo ma non sciacquiamo la bocca a dovere (o lo facciamo con le stesse bibite gassate, nocive per i denti). Fare dei risciacqui della bocca (quindi dei denti) ci permette di non far assorbire e permanere le macchie gialle sui denti.

  1. Bevande “corrette”

No, no, non parlo di “coca-cola e rum”, ma di “caffè e panna”, latte od altre aggiunte che modificano il composto chimico del caffè (del tè od altra bevanda macchiante) ed impediscono così alle macchie di attaccarsi allo smalto dei denti.

  1. Usare il bicarbonato (con cautela)


Il bicarbonato, oltre ad essere un rimedio naturale, è anche utilizzato in prodotti professionali (es. gel delle penne sbiancanti) proprio per la sua corrosività che elimina strati di giallore. La pulizia dei denti col bicarbonato è più aggressiva e pertanto va fatta ad intervalli lunghi e senza abusare.

  1. Foglie di Salvia e verdure fresche

La Salvia, con le sue foglie fresche, è un prodotto eccellente per sbiancare i denti. Una volta strofinata sui denti ha un effetto davvero sorprendente (bianco e fresco), a basso costo e che non comporta rischi. Lo stesso vale con altre verdure verdi, che però invece di ridare biancore, tendono ad applicare un altro strato protettivo ai denti (quindi effetto protettivo dello smalto).

  1. Non abusare di bibite gassate

Le bibite gassate contengono acidi che logorano lo smalto e permettono al giallore di permeare in profondità. Evitarle è meglio.

  1. Limone

Il limone, per meglio dire il succo di limone, può essere una soluzione sbiancante per eliminare le macchie gialle. Il problema è che, come il bicarbonato, non se ne deve abusare perché corrode lo smalto.

  1. Dentifrici Naturali (fatti in casa)

Non è detto che un dentifricio deve essere solo “chimica industriale”. Tanti prodotti naturali possono fungere da dentifricio, basta trovare le giuste ricette, anche sulla rete.

Sbiancare i denti in modo naturale – Conclusioni

I metodi naturali sono i migliori per spendere poco ed avere dei denti puliti, freschi e bianchi senza logorare lo smalto. Ottimi per chi odia le soluzioni chimiche ed altamente corrosive.